Articoletto riassuntivo in discussione per pubblicazione su Caldogno

 

Il gruppo dei consiglieri della lista ”partecipazione e impegno” eletti alle ultime elezioni sono stati nominati alle seguenti Commissioni operative del Comune di Caldogno:

  1. il candidato Sindaco Arnaldi Evaristo  Unione dei Comuni
  2. Nizzoli Sergio                                    Commissione Territorio e Bilancio
  3. Luca Scalco                                      Commissione Sport, cultura e Tempo libero.
  4. Gianni Benozzato                               Comitato Sc. Materna, Vice Presid. Socio Sanitaria
  5. Sergio Lovo                                       Commissione Territorio e Statuti e Regolamenti

 

Questi consiglieri ringraziano le persone che hanno scommesso sul loro programma di lavoro amministrativo, hanno avuto il contatto diretto durante la campagna elettorale ma anche anni di radici di impegno nel paese di Caldogno in favore di un miglioramento della qualità della vita del territorio stesso, intesa come salute fisica, relazionale, educativa, di fruizione di servizi dedicati alla cittadinanza.

Ovvio che il nostro impegno sarà quello di continuare nelle realtà dove siamo inseriti, volontariato, tessuto sociale amministrativo, le parrocchie, la salute e la sanità pubblica, la cultura e di fare in modo che le parole si trasformino in atti concreti e di esempio vi siano i nostri passi di questi primi mesi di amministrazione del nuovo Sindaco Marcello Vezzaro.

 

1.       Nella nomina delle commissioni operative ci siamo indirizzati ad un preciso interesse ed area di impegno tradizionale personale, che faccia parte delle nostre conoscenze e competenze professionali.

2.      Abbiamo, e stiamo operando insieme, in molti casi, con i due rappresentanti della Lega Nord per controllare e stimolare la maggioranza che amministra, alla fedeltà verso il cittadino. Uno dei nostri obiettivi e far emergere le profonde divergenze di appartenza partitica che stanno alla base dell’amministrazione attuale, che rischiano di far continuare il paese nello stato in cui si sono vissuti gli ultimi 15 anni, tarpando le ali ad un nuovo corso di fare amministrazione per il bene di tutti i cittadini e soprattutto per il loro futuro rispettato.

3.       La nostra amministrazione di minoranza è stata propositiva, quindi le scelte vengono vagliate, valutate e poi si decide anche per un’eventuale approvazione dei vari odg nei consigli comunali, nel rispetto della libertà personale, anche all’interno del nostro gruppo di minoranza. Il lavoro consigliare non si esaurisce nella seduta pubblica, ma i consiglieri si trovano una volta alla settimana per lo studio degli indirizzi dati di settimana in settima dalla GIUNTA, organo operativo e governativo del paese insieme al sindaco.

4.      Abbiamo accolto con piacere alcuni passi verso : l’arredo urbano, sistemazione strade e soprattutto marciapiedi del centro, di Rettorgole e il piano delle opere riguardanti le fognature nei prossimi 2 anni anche se abbiamo lamentato il fazioso procastinare la sistemazione delle vie a pettine di Rettorgole e la Via Gardellina che scaricano tutto nelle rogge.

5.       Il nostro forte no ha visto il dibattito intorno all’accensione di un nuovo mutuo presso la cassa deposti e prestiti di 450 mila euro per il progetto C4 (Centro di Cultura Contemporaneo Caldogno) dove altri ipotetici 450 mila euro verranno dalla Regione Veneto per la sistemazione del Bunker della Villa Caldogno, quando invece si è puntato per dare al paese una nuova palestra a Rettorgole, un Servizio di medicina di base a Cresole, e una riprogrammazione della viabilità a Caldogno compatibile con tutte le zone abitative delle Varianti al PRG approvate dalla scorsa amministrazione.

6.       Altro no andrà per quei 750 mila euro per costruire a spese di tutti la parte mancante dell’anello stradale voluto dal sindaco precedente tra la via Molinetto e la zona artigianale di Via Pasubio.

7.      Ma soprattutto il nostro impegno d’onore contro la base americana in allargamento sull’aereoporto dal Molin confinate con la Zona Lobbia che ne conserva il cono di Volo, attuale polo dove stiamo concentrando le nostre energie e il lavoro che ha portato, dopo due delibere consigliari inattese, alla discussione di questa materia il 15 novembre scorso

 

Continuate visitare http://partecipareacaldogno.spazioblog.it  mail: partecipazioneeimpegno@yahoo.it

O contattateci al numero 3925185291 – o nella mattinata del sabato dalle ore 10. alle ore 12.30 presso il Municipo di Caldogno in Via Dante, n°75 presso l’ufficio messo a disposizione per i consiglieri!

Cogliamo l’occasione per mandare a tutti i cittadini i MIGLIORI auguri per Le FESTIVITA natalizie e per un Buon INIZIO di nuovo anno 2007

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.